News ed Eventi


Napoli, 15 febbraio 2024

Ability-not Disability!”

Emozionati e grati ai fantastici ragazzi de “La Scintilla!:
A.P.S. Cur’Arti In collaborazione con Pio Monte della Misericordia e La Scintilla ha presentato giovedì 15 febbraio nella Cappella del Caravaggio, il Progetto volto all’’Inclusione Lavorativa e Culturale della Disabilità negli Istituti e Luoghi di Cultura: “ Ability-not Disability!”

Emozionante tour guidato alla scoperta delle meraviglie della Cappella del Caravaggio con la straordinaria partecipazione dei Giovani de “La Scintilla” Presso Pio Monte della Misericordia Con la performance artistica di Fabio Cocifoglia nel monologo “Dall’Ombra alla Luce” al cospetto del dipinto delle Sette Opere di Misericordia” del Caravaggio: “….poi dall’ombra una nuova forza ineluttabile mi riafferra, resto inerme, incredulo, quando una musica estatica rapisce la mia volontà, il mio corpo danza, fluttua ruotando nell’aria senza gravità e le parole a lungo incarcerate nella gola sgorgano come da una sorgente di note che intessono l’armonia di un canto senza fine.
Danzo, Canto, Creo, sono vivo Dall’Ombra alla Luce, si realizza in me la Grande Opera, l’atto creativo che è Cura”

“Solo nell’essere creativo l’individuo scopre il sè una capacità di creare e ricreare il mondo” Donald Winnicott

Nota
Progetto proposto dall’APS Cur’Arti per realizzare Percorsi di Formazione con tirocinio lavorativo presso il Museo Ambulatorio per l’Inclusione delle disabilità per giovani dai 18 ai 30 anni affetti da disabilità – presso l’Associazione Pio Monte della Misericordia” ai sensi dell’avviso pubblico D.G.R. 342/2021 D.D. n. 860/2021 Regione Campania: Bando III settore Linea B- Progetti cofinanziati con titolo del progetto “Dall’ Ombra alla Luce”


Napoli, 30 Gennaio 2024

Laboratorio di Arteterapia

Presso l’Università degli Studi di Napoli Parthenope, ai nastri di partenza il primo progetto di Laboratorio di Arte Terapia del Museo Ambulatorio Cur’Arti, in Campania, in Italia, che mette insieme Università ed enti del Terzo Settore. L’iniziativa rientra nel bando del III settore della Regione Campania dal titolo “Dall’Ombra alla Luce” ,con APS Cur’Arti capofila, in collaborazione con ISO, Cittadinanza Attiva, Scisar, CIS, e che vedrà la realizzazione del Museo Ambulatorio Cur’Arti presso l’ospedale CTO di Napoli e lo svolgimento di laboratori di Arte Terapia presso il dipartimento di Scienze Mediche, Motorie e del Benessere dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope.

La proposta di laboratorio di Arte Terapia del progetto Cur’Arti, “Prima rete europea di network fra Aziende Ospedaliere e Istituti e Luoghi di Cultura finalizzata all’inclusione sociale, all’accessibilità all’arte e alla riabilitazione psicocorporea attraverso l’Arte-Terapia”, è stata immediatamente condivisa e promossa dal Dipartimento di Scienze Mediche, Motorie e del Benessere, il cui direttore e prof. Domenico Tafuri dirige con una privilegiata attenzione verso questo genere di iniziative.

Lunedì 30 gennaio 2024, dalle ore 15 alle ore 18, c’è stato il kick-off delle attività alla presenza del Direttore di Dipartimento, della dott.ssa Francesca Barrella, ideatrice del progetto e Presidente di APS Cur’Arti, della prof.ssa Maria Luisa Iavarone responsabile scientifica del progetto.

Le attività che riempiranno le 36 ore di laboratori previste spazieranno dal teatro alla danza, dalla Mindfulness allo Yoga, dalla scrittura al disegno, dal cinema alla fotografia, integrando tutte le altre forme artistiche associate come la poesia, la narrativa, lo storytelling e la musicoterapia.

Siamo grati della disponibilità all’ accoglienza allo svolgimento dei laboratori di Arteterapia Cur’Arti presso l’Università degli Studi di Napoli Partenope. Ringraziamo l’egregio Direttore Domenico Tafuri, la straordinaria prof.ssa Iavarone instancabile promotrice di progetti volti all’inclusione, e responsabile scientifico del progetto, e la sua équipe di esperti operatori del laboratorio di Arte Terapia

“L’opera umana più bella è quella di essere utili al prossimo”

Sofocle

2 weeks ago

Dall'Ombra alla Luce
Tre individui, già utenti di artiterapie individuali, si uniscono a tre nuovi partecipanti per arricchire le loro esperienze attraverso il lavoro di gruppo.Ogni partecipante affronta una fase di inquadramento con test neurologici specifici per valutare l'interfaccia con il linguaggio musicale e il movimento.Successivamente, si sono immersi nel setting musicoterapico, esplorando la manipolazione sonora, il movimento e la voce. ... See MoreSee Less
Visualizza su Facebook

3 weeks ago

Dall'Ombra alla Luce
l contributo del Centro ISO Riabilitativo per l’età evolutiva APS al progetto “Dall’Ombra alla luce” consiste nell’organizzazione e realizzazione di corsi di Musicoterapia per utenti con problemi psicomotori. Viene fornita attività di musicoterapia e di psicoterapia in corso setting che sta accompagnando i ragazzi nelle attività, sostenendo e attivando strategie di coinvolgimento nelle performances con gli strumenti individuando per ciascun utente un percorso individuale e collettivo adeguato. www.dallombraallaluce.it/blog/#comunicare-attraverso-larte-della-musica ... See MoreSee Less
Visualizza su Facebook

1 month ago

Dall'Ombra alla Luce
Gli studenti partecipanti all'evento "ABILITY-NOT DISABILITY" hanno voluto ringraziare i ragazzi disabili della Scintilla che hanno partecipato come guide turistiche Cur'Arti ... See MoreSee Less
Visualizza su Facebook

1 month ago

Dall'Ombra alla Luce
Emozionati e grati ai fantastici ragazzi de "La Scintilla!:A.P.S. Cur’Arti In collaborazione con Pio Monte della Misericordia e La Scintilla ha presentato giovedì 15 febbraio nella Cappella del Caravaggio, il Progetto volto all’’Inclusione Lavorativa e Culturale della Disabilità negli Istituti e Luoghi di Cultura: “ Ability-not Disability!”Emozionante tour guidato alla scoperta delle meraviglie della Cappella del Caravaggio con la straordinaria partecipazione dei Giovani de “La Scintilla” Presso Pio Monte della Misericordia Con la performance artistica di Fabio Cocifoglia nel monologo "Dall'Ombra alla Luce" al cospetto del dipinto delle Sette Opere di Misericordia" del Caravaggio: "….poi dall'ombra una nuova forza ineluttabile mi riafferra, resto inerme, incredulo, quando una musica estatica rapisce la mia volontà, il mio corpo danza, fluttua ruotando nell’aria senza gravità e le parole a lungo incarcerate nella gola sgorgano come da una sorgente di note che intessono l’armonia di un canto senza fine.Danzo, Canto, Creo, sono vivo Dall’Ombra alla Luce, si realizza in me la Grande Opera, l'atto creativo che è Cura""Solo nell'essere creativo l'individuo scopre il sè una capacità di creare e ricreare il mondo" Donald WinnicottNotaProgetto proposto dall’APS Cur’Arti per realizzare Percorsi di Formazione con tirocinio lavorativo presso il Museo Ambulatorio per l’Inclusione delle disabilità per giovani dai 18 ai 30 anni affetti da disabilità - presso l’Associazione Pio Monte della Misericordia” ai sensi dell’avviso pubblico D.G.R. 342/2021 D.D. n. 860/2021 Regione Campania: Bando III settore Linea B- Progetti cofinanziati con titolo del progetto “Dall’ Ombra alla Luce” ... See MoreSee Less
Visualizza su Facebook

2 months ago

Dall'Ombra alla Luce
Finora era roba da America del Nord o da paesi scandinavi: la visita a musei come terapia per alleviare patologie psichiche nell’ambito di collaborazioni tra musei e ospedali era stata introdotta in alcune realtà in Canada (il primo paese a sperimentarlo, con un progetto a Montréal), Danimarca e Regno Unito (lo ricordavamo giusto qualche settimana fa), mentre d’iniziative simili non c’era traccia in Italia. Ma adesso anche nel nostro paese c’è chi, da quest’anno, utilizzerà l’arte come metodo di cura attivando una rete tra musei e ospedali.www.finestresullarte.info/musei/napoli-arriva-arteterapia-creata-rete-tra-musei-e-ospedali ... See MoreSee Less
Visualizza su Facebook

2 months ago

Dall'Ombra alla Luce
Intervista alla dott.ssa Francesca Barrella , Presidente di Cur'Arti ... See MoreSee Less
Visualizza su Facebook

2 months ago

Dall'Ombra alla Luce
A.P.S. Cur’Arti In collaborazione con Pio Monte della Misericordia Presenta il Progetto volto all’’Inclusione Lavorativa e Culturale della Disabilità negli Istituti e Luoghi di Cultura: “ Ability-not Disability!” Con Tour guidato alla scoperta delle meraviglie della Cappella del Caravaggio con la straordinaria partecipazione dei Giovani de “La Scintilla” Giovedì 15 febbraio 2024 ore 11 15 Presso Pio Monte della Misericordia, via dei Tribunali, 253 Napoli Interventi: -Dott.ssa Francesca Barrella, Ideatrice del Progetto Cur’Arti e Presidente A.P.S. Cur’Arti -Prof.ssa Maria Luisa Iavarone, Dipartimento di Scienze sanitarie, Università Parthenope-Avv. Giuseppe Brandi "Avv. Giuseppe Brandi - Consulente strategico del progetto e corresponsabile rapporti istituzionali".-Dott.ssa Claudia Noviello, Segretario Consiglio Direttivo “La Scintilla” -dott. Salvatore Mariano, Educatore de La Scintilla Con la performance artistica di Fabio Cocifoglia Progetto proposto dall’APS Cur’Arti per realizzare Percorsi di Formazione con tirocinio lavorativo presso il Museo Ambulatorio per l’Inclusione delle disabilità per giovani dai 18 ai 30 anni affetti da disabilità - presso l’Associazione Pio Monte della Misericordia” ai sensi dell’avviso pubblico D.G.R. 342/2021 D.D. n. 860/2021 Regione Campania: Bando III settore Linea B- Progetti cofinanziati con titolo del progetto “Dall’ Ombra alla Luce” ... See MoreSee Less
Visualizza su Facebook